Terra del Sole | La Storia di Terra del Sole | Turismo a Terra del Sole | Contattaci | Links

Navigare Facile

La Storia di Terra del Sole

L'Origine di Terra del Sole

L'8 dicembre 1564, in concomitanza con la celebrazione dell'Immacolata Concezione, avvenne il battesimo di Terra del Sole, la città voluta da Cosimo I de' Medici quale estensione dei territori toscani in Emilia Romagna.

Per la città di Eliopoli venne scelto un luogo dell'entroterra romagnolo nei pressi di Castrocaro Terme che oggi ci appare incantevole, ma che nel XVI secolo era ancora dominato dalla natura e dai banditi, pertanto l'impresa necessitò di un'adeguata preparazione prima di mostrare i suoi incantevoli frutti.

Dove

Nel volgere di pochi anni la fondazione della nuova città fortezza si rivelò un trionfo, merito delle maestranze all'opera e dei progetti a fondamento di Terra del Sole, da molti attribuiti all'architetto originario di Urbino Baldassarre Lanci, magistralmente coadiuvato da grandi talenti dell'età rinascimentale che misero le proprie conoscenze al servizio della costruzione della città ideale.

Terra del Sole rappresenta, infatti, l'incarnazione fedele di un borgo rinascimentale, connotato dalla razionalità nella disposizione delle porte d'accesso, delle strade, della piazza centrale e degli edifici politici e religiosi che vi si affacciano.

Questa località in provincia di Forlì-Cesena si rivelò una splendida fortezza, protetta da una cinta di mura di oltre 2 chilometri e da quattro bastioni posti agli angoli, alla quale era consentito l'accesso da due porte dalle quali partivano i due assi simmetrici del borgo.

Lo splendore della città rinascimentale e le sue fortificazioni favorirono anche lo sviluppo di Terra del Sole che divenne un importante mercato dell'Emilia Romagna e che oggi ci appare come uno dei borghi più belli della regione.

Visita i Nostri Portali
Siti Dove Compro Passatempi Food
Navigare Facile Meteo Prestiti A portata di Mouse Risultati Calcio